Chi siamo

L'Associazione

OLTRE LA RICERCA è un’associazione di Volontariato nata nel 2012 da un gruppo di amici in seguito alla morte prematura di un nostro caro amico, Luca Signorotti, a causa di un carcinoma pancreatico che, prima di lui, aveva colpito il padre.

Attraverso l’Associazione ci riproponiamo di mettere a disposizione di chiunque ne fosse interessato, la nostra esperienza per evitare che altre persone nelle stesse condizioni, si trovino ad affrontare le medesime grosse difficoltà informative e burocratiche incontrate da Luca e dai suoi famigliari nella gestione quotidiana della malattia.

Luca
Soci-attivi-e-direttivo-IMG_7503-600

Il Comitato Direttivo è composto da:

Presidente: Francesca Gabellini
Vicepresidente: Fabbri Laura
Segretario: Bartolucci Maura
Consigliere: Casale Coralba
Consigliere: Capannini Manuela

mercatino-natale
Cartellino gruccia
25508017_1240974736032484_6247134416733721855_n

Cosa facciamo?

L’Associazione ha come obiettivo prioritario quello di sensibilizzare il mondo medico-sanitario e l'opinione pubblica sulla problematica del tumore del pancreas.

Contribuisce inoltre al finanziamento di progetti di ricerca medico-scientifica legati a patologie oncologiche.

Per reperire risorse e fondi, stiamo creando eventi sociali che sono in continua evoluzione. L'entusiasmo e la creatività non ci mancano...

All’inizio è stato il “Luca Signorotti day”, torneo di calciotto nato quasi per scherzo nel 2011, quando gli amici “sportivi” si sono sfidati tra loro mettendo in palio un trofeo vinto da Luca durante la sua attività agonistica e che, oggi, è diventato un evento che si rinnova ogni anno, il primo sabato di Agosto.

A questo, si sono aggiunti il mercatino di Natale e la Tombola della Befana fino alla nuova avventura che ci ha visti approdare addirittura all’ “artigianato artistico” con la creazione di originalissimi e coloratissimi oggetti (rigorosamente hand-made) e la conseguente creazione di un brand “Sostieni Oltre la Ricerca”, che continuerà a vivere di vita propria. 

Come lo facciamo?

Sostenuti dal nostro stesso entusiasmo, rubando un po’ di tempo libero al lavoro ed alla famiglia e, naturalmente, di volta in volta, affrontando ogni nuova avventura con il supporto dei tanti amici/soci che contribuiscono alla “non sempre semplice” progettazione ed organizzazione degli eventi.

Perché lo facciamo?

Cerotto

Perché abbiamo vissuto in prima persona la malattia e le difficoltà… e perché non accada più che un bimbo di tre anni e mezzo guardando le nuvole dica: “e se gli dò un cerotto grande per la bua, il babbo torna giù dal cielo a ridere con noi e a fare una passeggiata?”

Statuto dell'Associazione