OLR logo 2 col 300

Sostieni anche tu Oltre la Ricerca con il tuo 5x1000

Inserisci il codice fiscale 91135090404 e devolvi il tuo 5x1000 a favore dell’Associazione Oltre la Ricerca ODV da anni impegnata nella lotta al tumore al pancreas.

La tua firma diventerà un sostegno concreto per le attività ed i progetti dell'Associazione.

IL 5x1000: COS’È E COME DESTINARLO

IL 5x1000 È UNA PARTE DELL’IRPEF, l'imposta sul reddito e pertanto NON COMPORTA ALCUNA SPESA AGGIUNTIVA per chi decide di devolverlo.

Per destinare il tuo 5x1000 all'Associazione Oltre la Ricerca ODV:

nel modulo della Dichiarazione dei redditi (730, CUD, Unico) inserisci la tua firma nel riquadro a sinistra “Sostegno degli Enti del Terzo Settore iscritti nel Runts e delle Onlus iscritte all’anagrafe” e riporta il codice fiscale dell'Associazione   91135090404

USEREMO IL TUO 5x1000 PER:

  • Attività di supporto: l'Associazione mette a disposizione un servizio gratuito di consulenza psicologica per i pazienti con tumore al pancreas e i loro familiari e organizza incontri dedicati alla nutrizione;
  • Progetti e attività locali: l'Associazione organizza eventi di sensibilizzazione, giornate informative ed incontri dedicati alla patologia pancreatica.
    Effettua donazioni di attrezzature medico-sanitarie a favore delle strutture ospedaliere;
  • Progetti di ricerca nazionali: l'Associazione sostiene medici e ricercatori e finanzia progetti di ricerca;
  • Supporto al miglioramento dei percorsi di diagnosi e di trattamento: attività che si esplicano sia a livello locale che nazionale.

Grazie al vostro sostegno tutto questo è stato possibile e tanto altro si potrà fare...

💜

Il percorso dalla diagnosi al trattamento

Il  30 Aprile l’Associazione OLTRE LA RICERCA ODV, con il patrocinio del Comune di Coriano, organizza alle ore 20:30, presso la sala Isotta –Teatro la Corte, p.zza Don Minzoni, una tavola rotonda, rivolta alla cittadinanza, dal titolo “…tanto a me non capita”.

L’evento si inserisce nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “QUANTO PESANO 80 GRAMMI?” promossa dall’Associazione Oltre la Ricerca ODV insieme a Fondazione Nadia Valsecchi in occasione della Giornata Mondiale del Tumore al Pancreas, svoltasi a novembre 2023, con lo scopo accendere i riflettori su una neoplasia aggressiva e ancora poco conosciuta, sulla necessità di investire in ricerca e nel miglioramento dei percorsi di cura e di trattamento per costruire un futuro migliore per i pazienti.

“80 grammi” è infatti il peso medio del pancreas, un organo piccolo ma essenziale - dunque di “peso” maggiore rispetto a quello reale per la vita delle persone che si ammalano di questa patologia. 

Il tumore al pancreas colpisce ogni anno un numero crescente di persone, sia in Italia che nel mondo: secondo i dati dell’Associazione Italiana Registro Tumori sono state circa 14.500 nel 2022 le nuove diagnosi in Italia, in aumento rispetto agli anni passati e gli esperti si aspettano un ulteriore incremento entro il 2025, oltre che una progressiva riduzione nell’età media delle persone ammalate. Si tratta tra l’altro di una patologia che tende a manifestarsi con sintomi aspecifici nelle prime fasi, e che, anche per questo, nell’80% dei casi viene diagnosticata solo in fase avanzata.  Migliorando la presa in carico dei pazienti e la generale consapevolezza sulla malattia si può fare molto dal punto di vista della sopravvivenza e anche della qualità di vita degli ammalati.

Da qui l’importanza strategica della sensibilizzazione, scopo di questa tavola rotonda che si propone di illustrare, tramite l’esperienza e la professionalità del gruppo ospedaliero,  il percorso epatobiliopancreatico che va dalla diagnosi al trattamento passando dalla presa in carico del paziente sul territorio.

Cos’è il pancreas? A cosa serve? Come funziona? Cosa succede quando ci si ammala? Quali sono i sintomi? I fattori di rischio? Quali sono i percorsi di trattamento? A queste domande e ad altre che solleveranno i presenti, i medici risponderanno affinché il tumore al pancreas possa in futuro fare meno paura.  “Arrivare prima” ed in maniera efficace può fare la differenza. L’evidenza degli studi pubblicati in letteratura dimostra che l’identificazione di particolari gruppi di soggetti a rischio e la sorveglianza condotta con i giusti mezzi e con la tempistica adeguata, può portare a diagnosi precoci, fondamentali per aumentare le probabilità di sopravvivenza.

…tanto a me non capita” è il titolo di questa tavola rotonda, ideato da una paziente e da suo marito, quasi per scherzo ma che porta con sé tanta verità. Volontari attivi, pazienti e famigliari, anime dell'Associazione, testimonianza di forza, di determinazione ma anche di tutta la verità e dell’umanità che porta con sé il percorso della malattia.

“Si sa, capita a tanta gente, ma non si pensa che potrebbe capitare a noi” scrive anche Tiziano Terziani nel suo libro "Un altro giro di giostra“…era come non parlasse a me… Forse quella prima indifferenza fu solo un’istitutiva forma di difesa… ma mi aiutò”.

L'idea di questo incontro è stata subito accolta dall’Assessore del Comune di Coriano Dott. Paolo Ottogalli e da tutti i medici relatori coinvolti, dimostrazione, ancora una volta, di quanto insieme possono fare un’Associazione, il paziente, il territorio, le Istituzioni ed i medici…

Si scrive Sensibilizzazione… si legge Rete!

Vi aspettiamo per rispondere a tutte le vostre domande.

Tumore al pancreas percorso dalla diagnosi al trattamento
Tumore al pancreas percorso dalla diagnosi al trattamento

Bellaria: 24 Marzo 2024 Centro Culturale Vittorio Belli

L'incontro organizzato dall'Associazione Oltre la Ricerca ODV, Anteas OdV Rimini e  l'Associazione Gli Amici di Isal OdV, dal titolo 

“La Cura negli stili di vita”. 

L’iniziativa, gratuita aperta alla cittadinanza, si inserisce nell’ambito dei piani di zona per la salute e il benessere (PPA2023) del Progetto Captare segnali di fragilità. 

"Corretti stili di vita: un cambiamento possibile?" è stato il titolo della relazione di Coralba Casale, Biologa specialista in igiene degli alimenti e nutrizione (Centro Prevenzione Oncologia Ausl Romagna RN). Il dottor Angelo De Padova, Medico U.O. Gastroenterologia Ausl Romagna RN, in occasione del mese di marzo dedicato alla prevenzione al colon retto ha parlato dell’ Impatto degli screening nella prevenzione delle neoplasie dell’apparato digerente.

Grande partecipazione, alla presenza dell'Assessore ai Servizi Sociali ed alla Sanità del Comune di Bellaria Flaviana Grillo e Assessore alla Cultura Michele Neri.

Tante sono state le domande ai relatori sulla prevenzione e sui "buoni" comportamenti che sono alla base di uno sano stile di vita. È stata l'occasione per sottolineare l'importanza all'adesione agli screening rivolti alla prevenzione oncologica come strumento di tutela della salute personale e della comunità.

Essere correttamente informati è il primo passo per la prevenzione.

Il Ministero della Salute con il comunicato n. 4 del 27 gennaio 2024 ha dichiarato che la situazione riguardante la carenza sul mercato degli enzimi pancreatici Creon è all’attenzione di Ministero e di Aifa e che si sta attivando quanto necessario per garantire la continuità terapeutica dei pazienti (nota del Ministero della Salute).

L’unica azienda produttrice degli enzimi, Viatris Italia, ha comunicato di non poter soddisfare la domanda a causa dell’eccesso di richieste.

AIFA, AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, consente alle strutture sanitarie l’importazione per farmaco analogo autorizzato all’estero, nel caso in cui le strutture stesse dovessero riscontrare discontinuità nella fornitura.

Lo scorso Ottobre 2023 la Fondazione Nadia Valsecchi ha riportato il problema alla “World Pancreatic Cancer Coalition” (https://www.worldpancreaticcancercoalition.org/) che ha confermato situazioni simili in passato in altri paesi, come l’Australia, dove hanno poi reperito il farmaco altrove.

Siamo a conoscenza della mancanza del farmaco in varie parti d’Italia e continuiamo a monitorare da vicino la situazione con l’azienda Viatris e con AISP, Associazione Italiana Studio Pancreas, a disposizione dei pazienti.

Vuoi sostenere Oltre la Ricerca ODV?
DONA ORA!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram