Privacy Policy

INFORMATIVA EX ART. 13 DLGS. 196/03

INFORMATIVA ART. 13 E 14 DEL REGOLAMENTO 679/2016

Desideriamo informarLa che il D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 nonché l’informativa ai sensi degli ART. 13 E 14 del regolamento 679/2016 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ad integrazione e/o a completamento degli incarichi e dei rapporti già intrattenuti e/o in corso di instaurazione, in ordine a quanto previsto dalla Legge sul trattamento dei dati personali in vigore ai sensi dell'articolo 13 del D. Lgs. n. 196/2003,

I dati sono raccolti presso l’interessato o presso un terzo? ASSOCIAZIONE OLTRE LA RICERCA ODV acquisisce due sole categorie di dati quelli generali e quelli legati all’erogazione del servizio ed in particolare i dati che l’utente inserisce autonomamente nel portale della società. Questa seconda categoria di dati rientra nella categoria relativa alla fatturazione solvibilità economica e simili pertanto tale trattamento è stato preventivamente oggetto di notificazione al Garante Privacy consultando l’apposita sezione dedicata dal sito del Garante on line e disponibile per tutti. La fonte di tali dati ed informazioni avviene a seguito di accettazione della presente informativa all’atto dell’inserimento dei dati del cliente sul portale. I dati inseriti non vengono resi pubblici in nessun modo in quanto non accessibili neanche dal tecnico di sistema in quanto di fatto il servizio consiste nel mettere a disposizione lo strumento e gli strumenti utili al solo cliente utilizzatore del servizio pertanto i dati non saranno oggetto né di trattamento né di acquisizione né di profilazione. Si omette l’informazione circa la natura obbligatoria o meno della comunicazione di dati personali, perché nella fattispecie i dati non sono raccolti presso l’interessato. Nel caso di raccolta dei dati presso il terzo, l’informativa è data all’interessato all’atto dell’acquisizione dei servizi erogati e dietro accettazione della presente informativa Policy e Termini di Servizio della società.

Finalità del trattamento dei dati: I dati personali pertanto da Lei forniti alla società che ne entrerà in possesso per effetto dell’accettazione dei servizi erogati dalla società verranno destinati ad essere utilizzati esclusivamente per lo svolgimento delle prestazioni conferite. I dati potranno essere trattati internamente tramite dipendenti e/o collaboratori di fiducia autorizzati ai trattamenti, ed essere trasmessi a tutti gli uffici finanziari, amministrativi, enti ed uffici pubblici, banche, Ministeri e/o soggetti di cui si ritenesse necessaria la comunicazione, sempre e solo per adempiere correttamente all’incarico conferito e/o per adempiere ad obbligazioni contrattuali o di legge;

Modalità del trattamento dei dati: Il trattamento sarà effettuato attraverso l’impiego di strumenti informatici elettronici e/o comunque automatizzati. Tutti i supporti informatici sono correttamente predisposti secondo le disposizioni previste dal decreto legislativo vigente;

Conferimento dei dati e natura obbligatoria e/o eventuale rifiuto: Il conferimento dei dati personali è strettamente necessario ai fini dello svolgimento dell’incarico e l'eventuale rifiuto di fornire tali dati, non ha ulteriore conseguenza se non l’impossibilità di adempiere correttamente alla prestazione professionale conferita comportando di fatto l’impossibilità di eseguirne il servizio in tutto o in parte, determinando la mancata prosecuzione del rapporto;

Comunicazione dei dati: Possono venire a conoscenza dei dati personali, i dipendenti, i collaboratori interni/esterni, ed in genere tutti quei soggetti pubblici e/o privati cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto a);

Il titolare del trattamento è: ASSOCIAZIONE OLTRE LA RICERCA ODV  qui rappresentata dal legale rappresentante Francesca Gabellini.

Trasferimento dei dati all’estero: I dati personali non saranno trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea o verso Paesi terzi nell’ambito delle finalità di cui al punto a).

Articolo 13

Informazioni da fornire qualora i dati personali siano raccolti presso l'interessato

a) ASSOCIAZIONE OLTRE LA RICERCA ODV con sede VIA DEL CROCIFISSO 35 (47923) RIMINI mail di riferimento info@oltrelaricerca.org

b) Francesca Gabellini Legale rappresentante dell'associazione ASSOCIAZIONE OLTRE LA RICERCA ODV contattare con e-mail info@oltrelaricerca.org con oggetto Privacy.

c) I dati personali pertanto da Lei forniti alla società che ne entrerà in possesso per effetto dell’accettazione dei servizi erogati dalla società verranno destinati ad essere utilizzati esclusivamente per lo svolgimento delle prestazioni conferite. I dati potranno essere trattati internamente tramite dipendenti e/o collaboratori di fiducia autorizzati ai trattamenti, ed essere trasmessi a tutti gli uffici finanziari, amministrativi, enti ed uffici pubblici, banche, Ministeri e/o soggetti di cui si ritenesse necessaria la comunicazione, sempre e solo per adempiere correttamente all’incarico conferito e/o per adempiere ad obbligazioni contrattuali o di legge;

d) Il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell'interessato che richiedono la protezione dei dati personali, in particolare se l'interessato è un minore qualora il trattamento si basi sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera f). Il conferimento dei dati personali è strettamente necessario ai fini dello svolgimento dell’incarico e l'eventuale rifiuto di fornire tali dati, non ha ulteriore conseguenza se non l’impossibilità di adempiere correttamente alla prestazione professionale conferita comportando di fatto l’impossibilità di eseguirne il servizio in tutto o in parte, determinando la mancata prosecuzione del rapporto;

e) Possono venire a conoscenza dei dati personali, i dipendenti, i collaboratori interni/esterni, ed in genere tutti quei soggetti pubblici e/o privati cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto a)

f) I dati personali non saranno trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea o verso Paesi terzi nell’ambito delle finalità di cui al punto a). oppure nel caso in cui il trattamento dovesse avvenire la società si occuperà di notificare al garante tale differente politica aziendale impegnando ove applicabile, nel caso dei trasferimenti di cui all'articolo 46 o 47, o all'articolo 49, secondo comma, ad esplicitare in riferimento alle garanzie appropriate o opportune e i mezzi per ottenere una copia di tali dati o il luogo dove sono stati resi disponibili.


2. In aggiunta alle informazioni di cui al paragrafo 1, nel momento in cui i dati personali sono ottenuti, il titolare del trattamento fornisce all'interessato le seguenti ulteriori informazioni necessarie per garantire un trattamento corretto e trasparente:

a) ASSOCIAZIONE OLTRE LA RICERCA ODV si impegna a conservare i dati degli interessati per un periodo massimo di 365 giorni dalla data in cui cesserà l’erogazione del servizio.

b) L’interessato ha diritto di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;

c) L’interessato qualora il trattamento sia basato sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull'articolo 9, paragrafo 2, lettera a), l'esistenza del diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;

d)L’interessato ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;

e) L’invio dei dati da parte dell’interessato al titolare del trattamento sarà un requisito necessario per la conclusione di un contratto, pertanto l'interessato ha l'obbligo di fornire i dati personali in modo corretto e di occuparsi in autonomia dell’aggiornamento degli stessi al fine di una corretta erogazione del servizio stesso.

f) L'associazione ASSOCIAZIONE OLTRE LA RICERCA ODV non avvia né internamente né per conto terzi processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione di cui all'articolo 22, paragrafi 1 e 4, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata pertanto la società non profila i propri cliente e non comunica a terzi nessun dato a propria disposizione.


3.Qualora il titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornisce all'interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente di cui al paragrafo 2. ASSOCIAZIONE OLTRE LA RICERCA ODV si impegna a non acquisire ulteriori informazioni oltre quelle strettamente necessarie all’erogazione del servizio stesso.


4. I paragrafi 1, 2 e 3 non si applicano se e nella misura in cui l'interessato dispone già delle informazioni.



Articolo 15
Diritto di accesso dell'interessato
1. L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

a) le finalità del trattamento;
b) le categorie di dati personali in questione;
c) I destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
e) l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
f) il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;
g) qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
h) l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all'articolo 22, paragrafi 1 e 4, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.

2. Qualora i dati personali siano trasferiti a un paese terzo o a un'organizzazione internazionale, l'interessato ha il diritto di essere informato dell'esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell'articolo 46 relative al trasferimento.

3. Il titolare del trattamento fornisce una copia dei dati personali oggetto di trattamento. In caso di ulteriori copie richieste dall'interessato, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi. Se l'interessato presenta la richiesta mediante mezzi elettronici, e salvo indicazione diversa dell'interessato, le informazioni sono fornite in un formato elettronico di uso comune.

4. Il diritto di ottenere una copia di cui al paragrafo 3 non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Articolo 16

Diritto di rettifica

L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l'interessato ha il diritto di ottenere l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

Articolo 17

Diritto alla cancellazione («diritto all'oblio»)

1. L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l'obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:

a) i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
b) l'interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o all'articolo 9, paragrafo 2, lettera a), e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
c) l'interessato si oppone al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 2;
d) i dati personali sono stati trattati illecitamente;
e) i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
f) i dati personali sono stati raccolti relativamente all'offerta di servizi della società dell'informazione di cui all'articolo 8, paragrafo 1.

2. Il titolare del trattamento, se ha reso pubblici dati personali ed è obbligato, ai sensi del paragrafo 1, a cancellarli, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento che stanno trattando i dati personali della richiesta dell'interessato di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati personali.

3. I paragrafi 1 e 2 non si applicano nella misura in cui il trattamento sia necessario:
a) per l'esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
b) per l'adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l'esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
c) per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell'articolo 9, paragrafo 2, lettere h) e i), e dell'articolo 9, paragrafo 3;
d) a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all'articolo 89, paragrafo 1, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo 1 rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento; o
e) per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.


Articolo 18

Diritto di limitazione di trattamento

1. L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

a) l'interessato contesta l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali;
b) il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;
c) benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
d)l'interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.

2. Se il trattamento è limitato a norma del paragrafo 1, tali dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il consenso dell'interessato o per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un'altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell'Unione o di uno Stato membro.

3. L'interessato che ha ottenuto la limitazione del trattamento a norma del paragrafo 1 è informato dal titolare del trattamento prima che detta limitazione sia revocata
©2018 Oltre La Ricerca. All Rights Reserved.